LIFE & MORE

PERCHE’ ODIARE L’ESTATE E AMARE L’AUTUNNO

Sembra impossibile, ma c’è chi sostituirebbe molto volentieri le distese di sabbia rovente con montagne di gelida neve o chi passerebbe i mesi estivi in Scandinavia e invece deve fare i conti con afa e temperature tropicali sopportando i visi delle persone felici e rilassate sotto il sole cocente.

L’autunno è ormai alle porte e l’estate con i suoi 35 gradi all’ombra sta facendo spazio a giornate più corte e clima più fresco. Ma gli amanti del freddo hanno però dei punti a loro favore in fatto di moda e beauty a cui molte ragazze non possono dire il contrario. 

  • IL MAKE UP: in estate dura il tempo di scendere le scale e mettersi in macchina. Rigorosamente banditi il fondotinta e la cipria come gli ombretti in crema. Tutto il contrario in inverno quando il trucco si iberna e resta impeccabile fino a sera.
  • LA CERETTA: Il tempo di esporsi al sole che i peli ricrescono dopo neanche due giorni dall’appuntamento dell’estetista e la caccia al pelo diventa automaticamente lo sport più odiato dal mondo femminile durante la stagione estiva. Tempi di ricrescita nettamente diversi da ottobre ad aprile.
  • I VESTITI & IL SUDORE: Con le temperature tropicali resta difficile non sudare e macchiare gli abiti di anti estetici aloni di sudore. Con 18 gradi il problema non sussiste.
  • I CAPELLI: Phon, piastra e ferri sono proibiti e la piega perfetta diventa utopia. 
  • LE ZANZARE: Le avete mai viste a gennaio? 

 

 

Detto ciò, non ci resta che aspettare ancora qualche giorno per dare il benvenuto al tanto amato e desiderato autunno concentrandoci sulle cose da comprare per affrontare al meglio la prossima stagione. Buon settembre!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *