CINEMA PETTEGOLEZZI TV & DINTORNI

OSCARS 2019: TRA DIAMANTI E STATUETTE MANCATE

Ieri al Dolby Theatre di Los Angeles si è svolta la 91°esima edizione degli Academy Awards e quest’anno verrà indubbiamente ricordata come la cerimonia di Lady Gaga che ha rubato la scena a tutte le altre colleghe con la sua trionfale entrata sul tappeto rosso con un maestoso abito nero firmato Alexander McQueen correlato a un importante e iconico collier di Tiffany & CO composto da un maxi diamante giallo da 123 carati che è stato indossato solamente dalla grande Audrey Hepburn nel lontano 1956. Ma Lady Gaga sarà ricordata soprattutto per la sua emozionante performance della sua canzone ”Shallow” con Bradley Cooper che le ha regalato il trionfo per la categoria ”Best Original Song”.

Devo dire che vedere la statuetta in mano a Lady Germanotta e non tra le mani della mitica Glenn Close mi ha particolarmente irritata non perché la sfidante Olivia Colman, non sia all’altezza ma perché il talento dell’attrice 71enne avrebbe dovuto essere riconosciuto fin dal 1992 e non doveva essere liquidata solamente con un Golden Globes e un Bafta per la sua magistrale interpretazione nel film ”The Wife”. Aspetteremo un probabilissimo Oscar alla Carriera ma nel frattempo con le sue sette nomintaion sarà sicuramente riconosciuta come la nuova ”Leonardo DiCaprio”. Discorso a parte per la statuetta vinta da Rami Malek che, diciamocelo, se il biopic sulla vita di Freddy Mercury ”Bohemian Rhapsody”, non avesse avuto il grande successo internazionale riscontrato, non solo non avrebbe vinto ma neanche veniva nominato. 

Purtroppo, negli ultimi anni la notte più magica del cinema ha perso la sua magia ma soprattutto le sue vere star di Hollywood che facevano brillare il red carpet e creavano quell’atmosfera unica che in questa edizione è tristemente mancata. 

Sul tappeto rosso hanno sfilato moltissimi abiti provenienti dalla recente Haute Couture e il vero protagonista è stato il rosa scelto da moltissimi attrici per look principeschi e romantici. 

CHARLIZE THERON IN DIOR

AMY ADAMS IN VERSACE

BRIE LARSON IN CELINE

EMILIA CLARKE IN BALMAIN

EMMA STONE IN LOUIS VUITTON

GLENN CLOSE IN CAROLINA HERRERA

HELEN MIRREN IN SCHIAPARELLI

KACEY MUSGRAVES IN GIAMBATTISTA VALLI

LADY GAGA IN ALEXANDER MCQUEEN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *